Alzi la mano chi è stato nel Chianti! E delle colline pisane ne avete mai sentito parlare?

Non esagero quando parlo di tesoro, quando mi riferisco alle colline pisane. La Toscana è una regione così ricca di magnificenza che tutto il Mondo ce la invidia. Ci sono delle zone molto conosciute e molto battute, altre invece meno valorizzate ma ugualmente splendide.

Questo perché c’è stato sicuramente dietro un gran lavoro di valorizzazione di alcune zone, che sono diventate in pochi anni una meta ambita da qualsiasi turista proveniente da ogni angolo del pianeta. Il Chianti ha saputo dare il giusto valore alla ricchezza di una terra che produce alcuni dei vini migliori del Mondo, la Versilia ha saputo sfruttare i locali notturni come nessuno prima di loro, la Maremma sta facendo una scalata impressionante godendo di un patrimonio naturale incredibilmente ricco.

E poi ci sono alcune zone, come la nostra, dove non ci manca nulla per essere famosi come il Chianti o la Maremma. Manca solo la giusta valorizzazione del territorio.

Abbiamo dei reperti archeologici di tutto rispetto, abbiamo dei castelli meravigliosi risalenti ad epoche storicamente molto importanti, delle chiese ancor più antiche, vigne rigogliose che producono dei vini eccezionali ed annesse strade del vino, produciamo prodotti di alta qualità quali salumi, formaggi, cereali antichi e siamo ad un passo dal mare. E ancora: riserve naturali, monti, colline, laghi, fiumi, santuari, musei. Ma anche parchi acquatici, discoteche, ristoranti di qualità , sagre eno-gastronomiche ed eventi con street food da leccarsi i baffi.

Cosa ci manca? Nulla, a livello paesaggistico, storico, naturale, gastronomico, enologico, artistico e folkloristico. E siamo anche meravigliosamente vicini a città come Livorno e Pisa, facilmente accessibili grazie ai rispettivi porto e aeroporto, godiamo di una rete stradale in ottime condizioni che ci porta senza problemi da un posto all’altro senza percorrere strade impervie e non sicure.

Quindi? Quindi manca solo la giusta valorizzazione, la giusta visibilità e la giusta capacità di mostrare le magnificenze delle colline pisane per rendere loro giustizia.

E ci provo, qui, su Cam.Tv a mostrarvi giorno per giorno i tesori nascosti delle mie colline.

Ma non solo. Offro agli ospiti del mio agriturismo un libricino in continuo aggiornamento per aiutarli a visitare i dintorni, dal museo alla spiaggia, dal parco archeologico a quello acquatico, dalla cantina che produce un ottimo vino nero al ristorante sul mare dove gustare il pesce pescato la mattina stessa. Insomma, non mi limito ad offrire il solo servizio di pernottamento e prima colazione, ma voglio arricchire il bagaglio di tutti i viaggiatori che non devono perdersi le pepite d’oro che offrono le colline pisane.

E queste pepite non voglio farle perdere nemmeno ai camers, ai quali voglio donare costantemente la possibilità di scoprire il territorio intorno a Santa Luce con i miei articoli. E ai quali riservo uno sconto del 10% per tutte le prenotazioni dirette dal canale della mia struttura Fattoria AnimaLuce per tutto il 2019.

Siete pronti per fare un meraviglioso viaggio in Toscana?